Home News Festa di San Biagio e sagra della salsiccia: a Cancellara il 3...

Festa di San Biagio e sagra della salsiccia: a Cancellara il 3 febbraio

A Cancellara, in provincia di Potenza, si festeggia ogni anno il patrono della città: San Biagio – martire e Vescovo – noto per essere il protettore della gola dopo che, con un tozzo di pane, salvò un ragazzino da una lisca rimastagli in gola. Il 3 febbraio prossimo la sacralità delle celebrazioni eucaristiche in onore di San Biagio, a Cancellara, si mescola con i festeggiamenti della “Sagra della salsiccia” che si svolgerà contemporaneamente.

Prodotto di eccellenza della Basilicata, la salsiccia ha trovato in questi posti la zona ideale per la produzione. Cancellara si distingue particolarmente per la qualità del gusto e della realizzazione di questo salume.

Sfogliando i documenti si trovano le prime ricette di questo insaccato a partire dal 1700: composta da carne di maiale salata ed affumicata, viene lasciata seccare per essere consumata. I produttori locali prestano inoltre particolare attenzione alla qualità della carne scelta, i maiali vengono infatti ben nutriti con alimenti quali orzo e altri cereali, mele, ghiande, zucca, e legumi e sono lasciati a pascolare in tranquillità. La tradizione nella preparazione è fondamentale: la carne viene infatti tagliata ancora in punta di coltello senza l’ausilio di macchinari industriali. Condita poi con sale, peperoncino e finocchietto selvatico otterrà il suo sapore caratteristico ed inconfondibile.

Tornando alla parte sacra della giornata, il programma prevede un momento suggestionante con la benedizione delle gole. Il celebrante incrocerà due candele accese sulla gola dei fedeli per benedirla e donerà a ciascuno di loro un pezzo di pane benedetto .

Per i fedeli e per i golosi sarà dunque un appuntamento imperdibile e con il carnevale alle porte sarà davvero festa grande!