La sfida per il tormentone di questo inizio 2014 è chiusa già da tempo: chi non ha canticchiato almeno una volta in questi ultimi mesi la hit Happy? La canzone di Pharrell Williams, che fa parte della colonna sonora di Cattivissimo me 2 e che ha ricevuto una nomination agli Oscar come miglior canzone originale (ha vinto Let it go da Frozen), ha scalato le classifiche di tutto il mondo, conquistando la numero 1 in ben 18 paesi, compresi Italia, Stati Uniti e Regno Unito.

Come ogni tormentone, su internet non mancano parodie e esibizioni cult che impazzano nei social network. Come per Call me maybe, tormentone di due anni fa, che fu oggetto di numerose parodie, tra cui quella della nazionale olimpica americana, anche per la canzone di Pharrell i video non mancano: dalla sua indimenticabile esibizione agli Oscar, dove ha fatto ballare anche Meryl Streep, ai remake del video in varie città italiane. Tuttavia, la Happy-mania ha abbandonato il pianeta Terra ed è giunta fino a Tatooine.

La febbre da Happy contagia anche Star Wars

Tatooine è la città immaginaria presente nella saga Guerre Stellari. In realtà, la città usata come set è Tatouine e si trova in Tunisia. Da qui l’iniziativa del fan club tunisino di Star Wars: una parodia del video tormentone Happy, girato nel set originale della saga, restaurato grazie alle donazioni giunte dai fan. E c’è anche dell’altro, perché i fan hanno deciso di impersonare alcuni dei personaggi resi noti dai film di George Lucas. Vedrete, quindi, saltellare e ballare Darth Vader, R2D2, Stormtroopers e molti altri sulle note di Happy.

Un’iniziativa che sicuramente divertirà tutto il mondo, in particolare gli amanti di Guerre stellari.

Ecco il video:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=3dw3R0VmC7Q[/youtube]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here