Arrivano direttamente dall’Inghilterra le nuove indiscrezioni sulla lunga e tormentata vicenda che riguarda il secondo ritorno di Robbie Williams nella famiglia dei Take That. Mentre il gruppo icona degli anni ’90 è chiuso ufficialmente in studio per iniziare il lavoro di registrazione del nuovo album di inediti, una fonte del tabloid The Sun ha lanciato nuove speranze per una possibile collaborazione dell’artista al progetto.

Robbie non è contrario all’idea di ritornare nel gruppo ” ha dichiarato l’insider. ” Nonostante abbiano lavorato insieme su qualche composizione, quest’anno non ha il tempo per dedicarsi ai Take That. Ma non vuole fare uno sgarbo a Gary, visto che hanno appianato le loro divergenze passate e adesso sono amici come prima.”

Secondo il giornale, Robbie Williams avrebbe confermato ancora un volta il desiderio personale di rivedere la band unita. Ma in questo momento non si potrebbe dedicare totalmente alla preparazione del nuovo disco, visto che a breve partirà con l’impegnativo “Swing Both Ways Tour 2014” che lo poterà in giro per il mondo con i successi estratti dal suo ultimo lavoro – a lungo primo nelle classifiche inglesi.

L’idea, che eviterebbe anche ulteriori disaccordi con l’amico ritrovato Gary Barlow, sarebbe quella di supportare i Take That nella stesura di alcune canzoni per poi valutare insieme la possibilità di una tournée nel 2015.

Per i fan della band non si prospetta quindi lo stesso scenario del 2010, quando i cinque ragazzi conquistatoro le vette musicali internazionali con il disco “Progress” grazie ad un’alchimia più matura e alla volontà comune di presentarsi al pubblico nuovamente come band.

In attesa di ulteriori sviluppi, tutti gli amanti di Robbie Williams potranno godersi lo spettacolo nell’unica data italiana del tour, prevista per il 1° Maggio a Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here