11.12.13 è una data profetica

Giochi numerici, giorni fortunati, maledizioni e scaramanzia, date particolari. Ognuno di noi, nel guardare la data del giorno, può essere colpito da un numero a cui tiene o da una sequenza di cifre “strana”. E’ quello che deve essere successo a molti questa mattina nel dare uno sguardo al calendario: 11/12/13. L’undici dicembre 2013 è infatti una sequenza di numeri “consecutivi”, che potrà capitare ancora solamente tra 90 anni, precisamente nel 2103, quando il calendario segnerà 01/02/03.

Se andiamo un po’ indietro nel tempo ci viene subito in mente un’altra data molto chiacchierata, caduta proprio nel mese di Dicembre; come dimenticare il 21 Dicembre 2012? La fine del mondo, la maledizione maya e la gente divisa: se è vero che molti credevano fosse solo una grandissima presa in giro, bisogna dire che ci furono persone capaci di affittare un bunker sotterraneo nello Yukatan, per salvarsi dal (fantomatico) apocalisse.

Ma quella dei Maya non fu l’unica predizione della fine del mondo; la prima “maledizione” risale al capodanno dell’anno 1000, quando si credeva ci sarebbe stato il giudizio universale. Stessa cosa successe rispettivamente nel 1260, nel 1844, nel 1967 e nel 1999: ovviamente non successe mai nulla.

Pensavate che dopo il 21/12/2012 fosse finita? Niente affatto, sono già pronte altre maledizioni per i prossimi anni: per l’anno 2035 il movimento raeliano (gruppo religioso nato nel 1973) ha previsto l’apocalisse. Siete pronti a non sentir parlare d’altro? A vedere l’uscita di film, libri e metodi per salvarsi? Tranquilli, comunque vada, avete ancora 20 anni per mettervi l’anima in pace.

Ma quando si parla di date strane, particolari o importanti non c’è solo la fine del mondo. Come dimenticare, nell’anno 2011 quell’incrocio incredibile di numeri? 1/1/11, 11/1/11, 1/11/11 e, per concludere in bellezza, 11/11/11.

Chissà quante persone, invece, nel vedere che tra due giorni sarà Venerdì 13 avranno pensato di adoperare un po’ di scaramanzia. E non è tutto: per iniziare bene il 2014, il primo “17” dell’anno cadrà di Venerdì. Se siete scaramantici, probabilmente, l’anno non si prospetta dei migliori.

Ricerca personalizzata