Salsa Bagna Cauda

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

250 g di olio di oliva
50 g di burro
100 g di acciughe pulite
4 grossi spicchi d’aglio
1 tazza di latte

PREPARAZIONE:

Una famosa salsa piemontese insaporita alle acciughe e all’aglio. Dovendo questa salsa essere consumata calda si può tenere nel recipiente di coccio appoggiato su un fornelletto al centro della tavola, oppure si può anche servire in singoli recipienti di terracotta poggiati a scaldare su piccoli fornelli a spirito. Tirate l’aglio e tenetelo a bagno per un paio di ore in una tazza di latte. Sgocciolatelo e aggiungetelo alle acciughe. Cuocete a fuoco basso, in olio e burro, mescolate fino a che le acciughe non sono sfatte. Attenzione: la salsa non deve bollire. I commensali vi intingeranno verdure tenerissime: sedano croccante, peperoni gialli o rossi, verze, rapanelli e carciofi. Specialmente indicati per la bagna cauda i cardi del Piemonte dolci e teneri. Questi cardi vanno ben lavati, tagliati a pezzi, privati dei filamenti e messi a bagno in acqua acidulata con succo di limone. Alla bagna cauda classica si può aggiungere un pò di panna e anche qualche fettina sottile di tartufo.

L’ho provata personalmente questa fantastica salsa piemontese e ne sono rimasta davvero colpita dal gusto

Buon appetito a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *