Brawn: la Mercedes è pronta a rinnovare il contratto con Schumacher

Proprio in data odierna la Mercedes GP ha presentato al pubblico la nuova monoposto che gareggerà nel prossimo campionato mondiale di F1 che inizierà il prossimo 18 marzo con il gran premio d’Australia. Sia Nico Rosberg che Michael Schumacher hanno dichiarato che le sensazioni sono molto positive ma in entrambi i casi, i piloti hanno deciso di non sbilanciarsi più di tanto.

D’altronde la Mercedes GP prometteva faville già nel 2010 e poi le cose sono andate diversamente. Comunque nella scuderia tedesca c’è un’aria decisamente tranquilla. Il team è decisamente unito e c’è piena soddisfazione per entrambi i piloti. Il contratto di Schumacher è in scadenza a fine stagione e se la Mercedes GP non sarà ancora competitiva, il pilota tedesco dovrà valutare il prolungamento della sua carriera.

Comunque, dalle dichiarazioni rilasciate da Ross Brawn pare proprio che il rinnovo del contratto di Schumacher dipenda proprio dal pilota in questione. Infatti, la Mercedes GP non sta trattando con altri piloti per il 2013 e quindi se il Kaiser deciderà di voler prolungare la sua carriera e i risultati ci saranno, non ci sono motivi per non rinnovare il contratto, salvo una diversa volontà proprio del pilota tedesco.

Ross Brawn ha sicuramente un legame fortissimo con Michael Schumacher, in virtù del periodo d’oro della Ferrari qualche anno fa. Ma anche il resto del team è convinto del pilota 7 volte campione del mondo visto che il boss Norbert Haug sostiene che Schumi sia ancora uno dei piloti migliori tra quelli in attività.

Il confronto con Nico Rosberg non è certo facile visto che secondo Haug, il giovane pilota tedesco è tra i migliori cinque piloti in F1.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here