Microsoft: processori dual core Snapdragon 4 su Windows Phone?

Windows Phone è un s. o. che nel bene e nel male si differenzia da Android per tanti motivi. Uno di questi è che mentre i produttori che si affidano al s. o. mobile di Google puntano su hardware sempre più innovativo, Windows Phone punta tutto sulla leggerezza e sull’ottimizzazione.

In pratica, secondo il colosso di Redmond non servono a nulla processori così potenti come quelli sfoggiati da Samsung, HTC e altri. Eppure, stando ad alcune indiscrezioni provenienti dal famoso blog The Verge pare proprio che Microsoft sia testando la nuova CPU Snapdragon 4 dual core con frequenza di clock da 1,5 GHz. L’obiettivo sarebbe quello di essere pronti ad accogliere la tecnologia dual core sugli smartphone che debutteranno entro la fine del 2012 con il s. o. Windows Phone 8 Apollo.

Per quanto Nokia e la stessa Microsoft abbiano sempre parlato male delle scelte di Android di puntare su un hardware così potente che va ad incidere negativamente sulla durata della batteria, la fluidità che è in grado di assicurare il processore MSM8960 Snapdragon 4 di Qualcomm sugli smartphone Android fa gola anche al colosso di Redmond.

Per questo motivo Microsoft sarebbe pronta a testare questo processore per cercare di ottenere prestazioni simili anche con i suoi Windows Phone che finora non hanno mai sfoggiato una scheda tecnica molto dotata come accade, invece, negli smartphone Android ed Apple.

L’operatore americano Sprint sarebbe intenzionato a produrre uno smartphone con Windows Phone 8 e con processore dual core Snapdragon 4. Vedremo se i test saranno positivi nelle prossime settimane e se Microsoft farà dietrofront sulla questione dei processori ultrapotenti.