Premier League: Chelsea ok, cadono Tottenham e Liverpool

Il Chelsea si sveglia e risponde al Napoli, in vista dell’incontro di Champions del prossimo mercoledì. I Blues si impongono per 1-0 sullo Stoke City, sebbene il punteggio avrebbe potuto essere più ampio.

La svolta del match arriva al 25′ con l’espulsione di Ricardo Fuller, protagonista di un gesto di reazione su Ivanovic che gli costa la doccia anticipata. Il laterale serbo della squadra londinese coglie anche una traversa nel finale di primo tempo, ma è nella ripresa che arriverà il vantaggio del Chelsea con Drogba, che riceve uno splendido filtrante di Mata (anche lui nel finale colpirà un palo) ed insacca il suo 100° gol in Premier dopo aver saltato il portiere Begovic.

Tre punti fondamentali che regalano l’aggancio all’Arsenal (impegnato lunedì con il Newcastle) e la seconda vittoria a Roberto Di Matteo, che potrà preparare la sfida europea contro il Napoli con più serenità.
Momento non facile per un’altra londinese, il Tottenham, sconfitto in casa dell’Everton. A decidere il match è Jelavic, che piazza il pallone dall’interno dell’area, completamente dimenticato dagli Spurs sul cross di Osman. Nel finale Saha va vicinissimo al pari ma viene fermato dal palo, che costringe così la squadra di Redknapp alla terza sconfitta consecutiva in Premier League.
Tre k.o. di fila anche per il Liverpool, che non riesce a proporre in campionato quanto di buono ha fatto vedere nelle coppe. I Reds soccombono in casa del Sunderland, in virtù della zampata di Bendtner, arrivata dopo un’incredibile carambola tra il palo e la testa del portiere Reina.

Nelle due sfide salvezza della giornata, Bolton e Blackburn conquistano tre punti preziosissimi contro Queens Park Ranger e Wolves, adesso rispettivamente in terzultima e penultima posizione, mentre il gol in pieno recupero di Weimann, regala la vittoria per 1-0 dell’Aston Villa sul Fulham.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here