Inter – Marsiglia, le probabili formazioni

Questa sera torna la Champions League, giunta agli ottavi di finale di cui si disputano le partite di ritorno.

In campo scende l’Inter di Moratti che è chiamata a rimontare la sconfitta dell’andata per 1-0 contro i francesi del Marsiglia. Ci proverà con l’aiuto del pubblico di casa e cercando di sfruttare il fattore campo e la ritrovata fiducia dopo la vittoria in campionato contro il Chievo, che ha sancito, almeno così sperano i tifosi nerazzurri, la fine di un periodo nero.

L’obiettivo sarà quello di segnare almeno due gol senza subirne, impresa non facile ma neanche impossibile.

QUI INTER

Ancora assente Ranocchia che sta recuperando dal suo infortunio e ne avrà ancora per una settimana o due. Mister Ranieri in conferenza stampa è apparso fiducioso ed ha affermato di conoscere i punti forti e i punti deboli dei francesi, di essere conscio del pericolo rappresentato dalle loro ripartenze e di confidare molto nell’aiuto del supporti dei tifosi.

Per quanto riguarda il discorso tattico, probabile la conferma del 4-3-1-2 da cui pare non si possa prescindere ance perchè è il modulo che consente l’inserimento di Wesley Snejider, uomo di qualità a cui il tecnico romano non vuole e  non può rinunciare.

In attacco dovrebbero essere confermate le punte Forlan e Milito, con Pazzini ancora in panchina; chi ritrova invece il posto da titolare è Cambiasso che assieme ad uno tra ZanettiPoli e all’altro veterano Stankovic formeranno la mediana che dovrà reggere l’urto francese e rilanciare il gioco interista. Difesa titolare con Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo.

QUI MARSIGLIA

Anche per il Marsiglia non è un buon periodo, infatti ha perso le ultime quattro partite giocate e nell’ultimo turno di Ligue 1 addirittura ha perso contro il debole Ajaccio, scivolando così all’ottavo posto in classifica. Chiaro che la squadra francese cercherà un riscatto in Europa. Tra gli assenti ci sarà sicuramente Valbuena, che si è infortunato in Nazionale.

Ci sono però alcune buone notizie per il tecnico Didier Deschamps. Recuperato infatti Loic Remy, goleador della squadra assente nella gara d’andata che prenderà il posto a Brandao.

Per quanto concerne il modulo, si va verso il 4-3-3 che però sarà più un 4-5-1 dal momento che gli esterni offensivi dovranno pensare anche alla fase di copertura lasciando l’unica punta a pensare al gol. A svolgere questo delicato ruolo sugli esterni ci saranno Andre Ayew, andato in rete all’andata, e Amalfitano. In mediana Kabore, Diarra e Mbia.

Ecco le probabili formazioni:

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Stankovic, Cambiasso; Sneijder; Milito, Forlan. A disp.: Castellazzi, Poli, Faraoni, Palombo, Obi, Pazzini. All.: Claudio Ranieri

MARSIGLIA (4-3-3): Mandanda; Azpilicueta, Diawara, Nkoulou, Morel; Kaborè, Diarra, Mbia; Amalfitano, Remy, A. Ayew. A disp.: Bracigliano, Fanni, Traorè, Cheyrou, Brandao, J. Ayew. All. Deschamps.

Arbitrerà l’incontro il portoghese Pedro Proença.

Calcio di inizio fissato per le 20:45.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here