Calcioscommesse: la classifica a fine anno verrà rivoluzionata dai giudici sportivi!

L’arresto di Masiello stanotte ha rappresentato l’ultima goccia di un percorso che, ora lo possiamo dire con certezza, sfocierà in un terremoto che tra qualche mese rivoluzionerà la classifica finale di questo Campionato e dei due precedenti. Masiello ha confessato di aver contribuito a falsare il Bari-Lecce 0-2 della scorsa stagione, realizzando volontariamente un’autogoal, che a me che l’ho vissi in diretta, sembrò subito chiaramente cercato. In cambio prese ovviamente dei soldi (calcioscommesse).

Le altre partite sotto la lente d’ingrandimento dei magistrati sono:  Bari-Genoa 3-0 (2 maggio 2010), Udinese-Bari 3-3 (9 maggio 2010), Cesena-Bari 1-0 (17 aprile 2011) e Bologna-Bari 0-4 (22 maggio 2011). Rischia anche la Lazio, perchè si ipotizza che il Lecce dopo essersi comprata la partita di Bari, abbia ammortizzato la spesa una volta raggiunta la salvezza in anticipo, perdendo 4-2 contro la Lazio in casa, nell’ultima gara dello scorso Campionato.

Le carte stanno passando anche alla giustizia sportiva. Abete (presidente Figc) promette tolleranza zero e Platini chiede la radiazione dei giocatori coinvolti. Insomma prepariamoci ad un’altra primavera-estate di fuoco!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here