Damon Hill: “Button è il vero avversario di Sebastian Vettel”

Alla fine dei primi due Gran Premi della stagione 2012 di F1, Jenson Button, è terzo nel Campionato Piloti con 25 punti, dieci meno di Fernando Alonso e cinque dietro Lewis Hamilton. Il pilota inglese è partito benissimo visto che ha vinto il gran premio di apertura della stagione, il GP d’Australia, ma è poi arrivato fuori dalla zona punti in Malesia.

Eppure, secondo l’ex pilota e campione del mondo Damon Hill, sarebbe proprio Jenson Button il driver che potrebbe detronizzare Vettel visto che il pilota della McLaren avrebbe in mano gli”strumenti” per farlo. Una previsione azzardata forse, quella di Daomn Hill, ma che comunque ha una sua logica.

In una recente intervista rilasciata al giornale The Sun, Hill avrebbe spiegato che Button si ritrova in una condizione ideale frutto dell’esperienza e che si tratta di un cambiamento che avviene dopo un certo numero di anni trascorsi in F1 dove puoi mettere in pratica tutte finalmente insieme le cose che hai imparato.

Per il campione del mondo del 1996, questo è ciò che stiamo vedendo con Jenson Button: “Nella sua vita, egli è davvero dove vuole essere in questo momento”. Per il pilota inglese c’è la tranquillità di avere a disposizione una macchina competitiva, c’è il rispetto, la stima e il pieno supporto di uno dei team più prestigiosi della F1 e ci sono anni di esperienza accumulata nella massima competizione automobilistica.

Button, inoltre, sa perdere visto che ha dovuto gareggiare per anni con scuderie poco competitive, cosa che Vettel evidentemente non ha ancora imparato a fare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here