ZTE Athena è lo smartphone più sottile al mondo

Qualche giorno fa abbiamo parlato dello smartphone Oppo Finder, un device che probabilmente non sarebbe mai diventato famoso se non fosse stato per qualche giorno lo smartphone più sottile al mondo. Peccato che questo primato è durato davvero poco, visto che ora il dispositivo mobile più sottile è ZTE Athena.

Infatti, grazie ai 6,2 mm di spessore ora questo smartphone ottiene il primato in un settore che mira sempre di più alla realizzazione di dispositivi ultra sottili. Ormai gli smartphone sono sempre più lunghi e larghi ma alla fine sono anche molto sottili, tanto che si parla anche di una possibile tecnologia a nano sim che potrebbero essere integrate addirittura negli smartphone, per guadagnare spazio.

Per quanto riguarda la scheda tecnica di ZTE Athena possiamo dire che si tratta di un dispositivo sicuramente interessante anche se non si tratterà fondamentalmente di un top di gamma. Infatti, pare che il processore in questione sia un Cortex A15 (non si sa se si tratterà di un multi core), il s. o. dovrebbe essere Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

La memoria interna dovrebbe essere di ben 64 GB (fondamentalmente è questa la caratteristica più interessante per quello che resta uno smartphone low cost). Il display dovrebbe essere da 4,5 pollici: non sono tantissimi ma comunque in linea con i più moderni smartphone Android. La risoluzione dovrebbe essere di 720p.

E ovviamente, come abbiamo accennato all’inizio dell’articolo, lo spessore è di soli 6,2 mm, superando quindi i 6,65 mm di Oppo Finder che a sua volta aveva battuto device come Huawei Ascend p1 e Motorola Droid Razr.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *