BMW i. Born Electric Tour parte da Roma

Il 20 giugno 2012 il BMW Group ha inaugurato al Palazzo delle Esposizioni di Roma, il BMW i Born Electric Tour, il tour mondiale che toccherà poi altre 6 città: Dusseldorf, Tokyo, New York, Londra, Parigi e Shanghai.

BMW i” è il marchio introdotto nel 2011 dal BMW Group che lancerà nei prossimi anni i modelli a bassissimo impatto ambientale studiati per conciliare le esigenze di libertà individuale di movimento e la sostenibilità, elemento chiave del nostro futuro e valore fondante del BMW Group che negli ultimi sette anni è stato riconosciuto come leader di settore dal prestigioso Dow Jones Sustainability Index.

Siamo molto orgogliosi – ha dichiarato Franz Jung, Presidente e A.D. di BMW Italia S.p.Ache questo tour mondiale parta proprio dall’Italia e dalla città di Roma. Abbiamo voluto essere i primi per testimoniare il nostro concreto impegno per la mobilità sostenibile. Crediamo infatti che l’automobile rappresenti una ricchezza per la società in termini di contributo alla creazione di valore e sia uno strumento di mobilità individuale insostituibile”.

BMW sceglie elettrico. Un impegno concreto per l’utilizzo della tecnologia green, volano per lo sviluppo – ha dichiarato Marco Visconti, Assessore all’Ambiente di Roma Capitale. La mobilità elettrica e sostenibile rappresenta un volano per l’economia che stimola l’avvio di un circolo virtuoso con benefici in tutti i settori di sviluppo. In particolare, la futura gamma elettrica “BMW i”, che oggi viene presentata in anteprima mondiale a Roma, si propone come innovativa sotto il profilo tecnologico e con una grande attenzione al tema del rispetto integrale dell’ambiente”.

Nello spazio espositivo del Palazzo delle Esposizioni il visitatore potrà entrare in contatto con i due concept BMW i3 e BMW i8, con il mondo lifestyle di BMW i, con le tecnologie e i sistemi di infomobilità attraverso l’interazione con strutture interattive e il dialogo con espert del progetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here