GP di San Marino: Pole strepitosa per Marquez, Rossi ottimo 3°

Marc Marquez centra la sesta pole position della sua straordinaria stagione, fermando il cronometro del circuito di Misano sul tempo di 1:32.915. Staccato di più di mezzo secondo c’è Jorge Lorenzo, seguito da Valentino Rossi, ottimo terzo se si considerano le sue consuete difficoltà nelle qualifiche.

La Yamaha si è presentata a San Marino con importanti aggiornamenti (uno su tutti, il cambio nuovo) dimostrando di voler mettere in campo tutte le forze necessarie per aiutare Lorenzo a rimanere in corsa per il Mondiale. Nonostante entrambi i piloti del team ufficiale abbiano apprezzato molto le modifiche apportate, c’è da dire che contro un Marquez in questa forma non ci sono migliorie utili alla causa.

Si qualifica in quarta posizione un nervoso Pedrosa che prende più di otto decimi dal compagno di team. Crutchlow è quinto e in sesta piazza troviamo un sorprendente Espargaro. Male le Ducati con Dovizioso 9° e Hayden 10°.

Questi i tempi ufficiali:

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 285.9 1’32.915
2 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 284.3 1’33.428 0.513 / 0.513
3 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 282.1 1’33.573 0.658 / 0.145
4 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 289.5 1’33.726 0.811 / 0.153
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 280.1 1’34.014 1.099 / 0.288
6 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 274.1 1’34.028 1.113 / 0.014
7 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 286.9 1’34.098 1.183 / 0.070
8 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 286.7 1’34.230 1.315 / 0.132
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 279.8 1’34.338 1.423 / 0.108
10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 281.6 1’34.362 1.447 / 0.024
11 51 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 280.3 1’34.467 1.552 / 0.105
12 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Ducati 282.5 1’34.519 1.604 / 0.052

Domani alle ore 14 scatterà la gara del GP di San Marino, una delle più importanti della stagione considerando la classifica generale che vede Marquez a +30 punti su Pedrosa e +39 su Lorenzo.