Meteo 6 luglio 2020: estate in bilico tra sole e temporali

Il caldo preme sull’acceleratore, ma le fresche correnti atlantiche non ci stanno, si assiste ad improvvisi temporali. Scopriamo il meteo per la giornata di oggi 6 luglio 2020.

La rimonta dell’anticiclone africano non partirà molto convinta all’inizio della nuova settimana. Se è vero che il sole e il caldo saliranno in cattedra su buona parte del territorio, sarà altrettanto vero che nuove fresche e instabili correnti nord atlantiche daranno filo da torcere all’estate, con la comparsa di improvvisi e forti temporali. I dettagli meteo per la giornata di oggi 6 luglio 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Condizioni Alex Zanardi: come sta dopo la seconda operazione

Meteo 6 luglio 2020: i dettagli previsionali

Meteo 6 luglio 2020
Meteo 6 luglio 2020 (Getty Images)

Nord Ovest

Tempo stabile e soleggiato con temperature in aumento.  Solo pochi annuvolamenti pomeridiani sulla cerchia alpina con la possibilità di qualche isolato temporale. Venti deboli di direzione variabile. Mare quasi calmo o poco mosso.

Nord Est

Bello al mattino con qualche nube sul settore alpino. Al pomeriggio il transito di aria decisamente fresca in quota, darà inizio allo sviluppo di rovesci e temporali su Alpi e Prealpi, in trasferimento alle pianure dalla sera. I temporali saranno molto forti, accompagnati da locali grandinate e colpi di vento. Temperature comunque elevate sulle pianure. In brusco calo dalla sera.

Centro

Giornata serena ovunque. Nel pomeriggio innocui annuvolamenti sui rilievi,  ma con basso rischio di qualche isolato piovasco. Temperature in aumento con valori attorno ai 33 gradi.  Venti deboli a regime di brezza lungo le coste,  residui rinforzi da nord in adriatico. Mari quasi calmi o poco mossi.

Sud e Isole Maggiori

Mattinata ampiamente soleggiata su tutto il settore. Nel pomeriggio possibile sviluppo di rovesci e temporali tra sud Basilicata,  Calabria e zone interne siciliane. Temperature in aumento con valori attorno ai 32/ 33 gradi. Venti deboli, a tratti moderati di maestrale sulla Puglia. Mari mosso il basso adriatico,  poco mossi i restanti bacini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Coronavirus, “non usate deodoranti”: l’idea del trasporto pubblico di Berlino