Allerta meteo a Genova: forti temporali al Santuario della Guardia

Forti temporali a Genova, durante la cerimonia dell’apparizione al Santuario della Guardia: allerta meteo che può passare a gialla nel pomeriggio

Ancora maltempo nel nord Italia. Dopo le raffiche di pioggia e grandine della scorsa settimana, continuano a preoccupare le condizioni meteorologiche al nord. Questa mattina Genova si è svegliata con forti piogge e temporali, tanto da portare allo spostamento della cerimonia dell’apparizione al Santuario della Guardia, dall’esterno all’interno della chiesa. Nel pomeriggio però le condizioni potrebbero migliorare, con l’allerta che potrebbe passare da arancione a gialla. Inoltre, anche nella zona Crevari, sono state segnalate alcune trombe marine. Maltempo dunque che continua a far preoccupare il nord Italia, sopratutto dopo gli ultimi eventi visti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Polignano a Mare: ragazzo precipita dalla scogliera e muore

Allerta meteo a Genova, forti piogge nel capoluogo ligure: tromba d’aria a Voltri

maltempo torino
Maltempo (Getty Images)

Continua la preoccupazione al nord Italia per il maltempo. A Genova questa mattina si sono verificati forti temporali e raffiche di pioggia, che hanno portato a spostare all’interno della chiesa la cerimonia dell’apparizione al Santuario della Guardia. Anche a Voltri ieri sera, la preoccupazione è stata tanta poiché una tromba d’aria si è abbattuta sul quartiere della periferia occidentale del capoluogo ligure. A causa del tornado un ragazzo di 17 anni è rimasto ferito, fortunatamente in maniera lieve, a causa della copertura di un supermercato Pam volata in strada. Inoltre viene chiuso il museo di storia naturale ed i mercati di via Tortosa e Sestri a Genova. Emanata l’allerta arancione a Genova e d’intorni, ma le previsioni ritengono che intorno alle 18 di questo pomeriggio la situazione possa migliorare e l’allerta possa passare ad essere gialla. Maltempo dunque che torna a preoccupare e spaventare i cittadini del nord Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ventenne uccide il padre nel sonno, tragedia in famiglia a Messina