Gianpaolo Cannizzo, il dentista dei vip nei guai seri: “Mi ha rovinata”

Problemi per il dentista dei vip, Gianpaolo Cannizzo. Accusa di lesioni colpose dopo l’asportazione di 13 denti: la ricostruzione dei fatti

Gianpaolo Cannizzo
Gianpaolo Cannizzo (Screenshot Facebook)

E’ diventato famoso per aver ricostruito i denti a Fabrizio Corona, dopo che l’ex fotografo aveva perso i denti in carcere. Conosciuto da tutti come il dentista dei vip, Gianpaolo Cannizzo adesso però rischia grosso. Intanto è stato condannato per lesioni colpose. Il caso riguarda una ricostruzione di 13 denti andata male, per la quale il medico dovrà adesso pagare una provvisionale di 10mila euro.

Ad accusarlo una donna di 49 anni appartenente al mondo della moda, di professione stilista. Il dentista non avrebbe svolto le corrette indagini strumentali, secondo le indagini. Pertanto Cannizzo, in seguito a un intervento di implantologia e per la correzione della masticazione della paziente, avrebbe errato nell’operazione. La donna si era risvegliata dall’intervento con 13 denti in meno e con gravi problemi di masticazione ancora presenti.

Gianpaolo Cannizzo condannato per lesioni: la sentenza

Dentista
Dentista (GettyImages)

Oltre alla negligenza medica, visto l’inutilità dell’estrazione dei denti dell’arcata superiore della donna, il medico Cannizzo rischia anche il pagamento dei danni morali e fisici. L’intervento, eseguito sulla 49enne nel 2015, è costato alla donna infatti gravi problemi di salute, anche a distanza di quasi 6 anni. La vittima si è raccontata al Corriere della Sera, dichiarando di avere problemi alla masticazione ancora oggi.

“Alcuni cibi sono proibiti – ha affermato – ancora oggi non riesco a mangiare bene il pane”. Insomma, un argomento molto delicato, visto il disagio della paziente. Secondo la sentenza infatti, oltre all’errore durante l’operazione, Gianpaolo Cannizzo non avrebbe condotto indagini strumentali e anatomiche dettagliate prima di andare avanti con l’intervento.