50 Sfumature di Grigio: il ritratto dei protagonisti

Chi sono i protagonisti del film 50 Sfumature di Grigio? I loro nomi sono ben noti ormai: si tratta infatti di Dakota Johnson e Charlie Hunnam. Nonostante le polemiche e la “rivolta dei fans” , la conferma dei nomi appare irrevocabile. A tale proposito, oggi approfondiremo chi sono e qual è stata la loro carriera, che con il film 50 Sfumature di Grigio potrebbe essere definitivamente consacrata al grande pubblico.

La dolce Anastasia Steele sarà interpretata da Dakota Mayi Johnson. Lei fa parte di una famiglia nota al mondo dello spettacolo, infatti è figlia dell’attore e cantante Don Johnson (lo potrete ricordare in Miami Vice) e della grande attrice Melanie Griffith. La biondissima Dakota è l’unica figlia nata, il 4 ottobre del 1989, dalla relazione tra i due attori, ma è parte di una “famiglia allargata”. Anastasia conta ben sei fratelli e sorelle acquisiti: cinque maschi ed una femmina, nati da relazioni precedenti, sia da parte di madre che di padre. Eccezion fatta per l’unica altra femmina: Stella Banderas, la sorellina più piccola, nata dalla relazione della Griffith con Antonio Banderas.

Sin dall’età infantile Dakota sogna di fare la modella, desiderio che realizza già da giovanissima posando per Teen Vogue. Dopo la vittoria del premio Miss Golden Globe nel 2006, la sua carriera si afferma in quella direzione diventando il volto di brand di successo come Mango.
Ovviamente, però, visto che “buon sangue non mente”, Dakota Johnson, prima di approdare nel cast di 50 Sfumature di Grigio, ha avuto altre esperienze nel mondo della recitazione: all’età di dieci anni debutta nel film Pazzi in Alabama.Nel 2012 prende parte ad una serie televisiva prodotta dalla Fox, che purtroppo non ottiene il successo sperato e viene cancellata.

Sotto l’aspetto sentimentale, Dakota è fidanzata stabilmente con l’attore Jordan Masterson (protagonista del film 40 Anni Vergine). In un’intervista a Vanity Fair dichiara “Ho avuto solo storie lunghe.Non sono una tipa da appuntamenti“. L’interrogativo che sorge spontaneamente è: come la prenderà Masterson, sapendo che la sua dolce metà dovrà passare ore ed ore a girare le scene piccanti di 50 Sfumature di Grigio tra le braccia del bel Charlie Hunnam?

Lui, l’affascinante e tenebroso Christian Grey è appunto Charlie Hunnam. Biondo, con gli occhi azzurri e di sangue britannico, Charlie nasce a Newcastle il 10 aprile del 1980. La sua carriera inizia da giovanissimo, ottenendo il primo ruolo a nove anni in un programma televisivo per bambini.

La fama a livello televisivo la raggiunge nel 1999 nel telefilm inglese Queer as Folk, diventando una piccola star a livello nazionale.La sua affermazione in ambito cinematografico si deve al film di Pete Dunham – Hooligans – attraverso il quale viene conosciuto anche nel resto d’Europa ed oltreoceano. Decide così di stabilirsi nella patria di Hollywood, Los Angeles. Prendendo parte a celebri serie televisive quali Children of Man e Sons of Anarchy riceve nel 2012 il premio Critic’choice Television Award.

La sua vita privata è stata complessa sin dall’infanzia, quando la madre lasciò lui ed il fratello a vivere con il padre per dedicarsi alla sua natura girovaga. L’attore, incluso dalla rivista Elle girl tra i 100 uomini più sexy del mondo, dopo aver divorziato con l’attrice Katharine Towne nel 2002 – matrimonio durato tre anni – nel 2007 conosce la designer di gioielli Morgana McNelis, con la quale ora vive in un ranch appena fuori Los Angeles.

Riguardo alla sua partecipazione al film 50 Sfumature di Grigio, ha dichiarato in un’intervista al sito Entertainment Tonight: “Appena abbiamo cominciato a leggere il copione con Dakota, sapevo che volevo assolutamente farlo, perché c’era una chimica tangibile tra noi.

Le premesse sembrano suggerire un clima infuocato tra i due protagonisti. Non resta altro che attendere dodici lunghi mesi per l’uscita del film.

Ricerca personalizzata