Al Pistoia Blues Festival 2014 l’attesissimo live di Robert Plant

E’ ufficiale: Robert Plant, storico frontman dei Led Zeppelin, torna sul palco del Pistoia Blues Festival il prossimo 11 Luglio 2014. Dopo otto anni dalla sua ultima partecipazione, il cantante ha confermato la sua presenza al festival pistoiese e si esibirà insieme ai Sensational Space Shifters, band con la quale ha registrato da poco un nuovo album, in uscita entro quest’anno, dove non mancheranno molti arrangiamenti di alcuni dei brani più famosi dei Led Zeppelin come Black Dog e Rock and Roll.

Sul palco di Piazza Duomo a Pistoia, quindi, così come in tutte le altre date del tour europeo, insieme a Robert Plant ci sarà la band formata da Justin Adams, John Baggott, Juldeh Camara, Billy Fuller, Dave Smith e Liam ‘Skin’ Tyson.

Arrivato alla sua 35esima edizione, il Pistoia Blues Festival è solo una delle diverse tappe del tour europeo 2014. Tra le date italiane ci sono anche il 12 luglio alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, e il 14 dello stesso mese all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova. Il tour proseguirà in diversi paesi europei, tra cui Russia, Irlanda, Svezia, Germania, Austria e altri ancora.

Ad aprire tutti i concerti di Robert Plant and The Sensational Space Shifters, Pistoia compresa, saranno i North Mississippi Allstars, band rock’n’roll dai richiami blues, formata nel 1996 dai fratelli Luther e Cody Dickinson, figli di Jim Dickinson, chitarra e voce dei Mud Boy and the Neutrons, storico gruppo rock di Memphis.

Si prospetta quindi un’interessante edizione del Pistoia Blues Festival, al via dal 10 al 17 luglio 2014, che vedrà la partecipazione di tanti artisti e concerti, tra cui anche i Lumineers, band americana reduce del successo planetario del singolo “Ho Hey“, colonna sonora dell’estate 2013, e Jack Johnson, autore della celebre “Upside Down“.

Ricerca personalizzata