Album di famiglia, un racconto emozionante negli scatti di Zed Nelson

Un microcosmo naturale che cambia negli anni la propria forma, ma non la sostanza. La famiglia si evolve e vive tanti momenti in base ai cicli della vita. È così che Zed Nelson, un fotografo inglese, ha deciso di immortalare questo cambiamento attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica.

Il gioco è semplice, o almeno così sembra: basta fotografare ogni anno la stessa famiglia nello stesso identico luogo. Un’idea nata quasi per caso: “Era il 1991, la moglie di un amico era incinta di nove mesi e ho pensato di fotografarli insieme, lo stesso giorno, ogni anno, per sempre. Con lo stesso sfondo e sotto la stessa luce. In questo modo non ci sono distrazioni, solo il miracolo della crescita e del cambiamento del tempo man mano che l’età avanza“.

Il progetto di Zed Nelson – The Family – si è strutturato di istantanea in istantanea, donando ogni anno un tassello importante per conoscere nuove dinamiche.
Diciannove fotografie – dal 1991 al 2010- catturano suggestioni, sguardi, abbracci, ma anche distanze, ribellioni.Cambia la postura, l’atteggiamento, lo spazio tra i tre componenti. Tutti gli stati d’animo sono perfettamente sintetizzati in quegli scatti.
Dalla gioia della nascita di un figlio, all’armonia dei primi anni di vita, alle tensioni che segnano il volto, al festeggiamento per un traguardo importante. Il tempo che passa è lì e segna il rapporto tra marito e moglie e tra genitori figli, in tutte le sue sfaccettature.

Un percorso fotografico che sa regalare un viaggio emozionante nella storia di ognuno di noi.

Ricerca personalizzata