Amazon, ecco i droni che consegnano il prodotto in 30 minuti

Un drone che porta i prodotti acquistati online direttamente nelle case dell’acquirente, dopo mezz’ora dal pagamento. No, non è un episodio della saga Star Wars, ma lo straordinario progetto portato avanti da Amazon.
I robot-fattorino si chiamano Octocopter e sono dotati di 8 rotori: probabilmente rappresentano il futuro delle consegne postali e non solo.

L’azienda americana ha già effettuato numerosi test e fino ad oggi i droni sono arrivati a percorrere un massimo di 16 chilometri con pacchi di un paio di kg. Amazon punta a migliorare questi risultati e annuncia che, entro 4 anni, i droni entreranno in “servizio” a pieno regime.

Il processo con cui i droni lavoreranno è molto semplice: basterà inserire le coordinate GPS all’interno dell’ordine e attendere che questi robot portino direttamente a casa i prodotti selezionati online.
Una vera rivoluzione per il mondo dell’e-commerce. Però.. C’è un però.

Amazon deve ancora ricevere il “Sì” della Federal Aviation Administration, cioè l’agenzia dei trasporti statunitensi che si occupa di aviazione “civile”. Senza il consenso dell’organizzazione preposta al controllo dei cieli americani, il progetto non sarà mai messo in atto e resterà pura fantasia. Si attendono sviluppi importanti, sotto questo punto di vista.

E se il progetto dovesse andare in porto molte cose potrebbero cambiare.
Molti Stati potrebbero per esempio decidere di sostituire (gradualmente) i postini con gli Octocopter. Da una parte si abbatterebbero le spese, dall’altra molte persone potrebbero perdere il lavoro.
Dovremmo abituarci a vedere il nostro cielo popolato da questi droni. Da un lato si avrebbe un aumento nella velocità di consegna, dall’altro si potrebbe andare incontro a incidenti o errori di indirizzo.

I dubbi restano tanti, ma se Amazon supererà questi problemi potrà seriamente rivoluzionare il mondo dell’e-commerce.

Fonte: droniedroni.it

Ricerca personalizzata