Amici 10, 7° pomeridiano: ospiti i Maroon 5, salvi Giorgia e Vito

Sono stati gli americani Maroon 5 ad aprire il live pomeridiano di Amici di sabato 13 novembre, con la presentazione del nuovo singolo “Give A Little More“. Ma subito si entra nel vivo del programma, con le sfide di danza: lo sfidante Massimo cositituisce una minaccia per il titolare Vito Conversano, che però riesce a vincere la sfida e mantenere il proprio posto nella scuola. Tocca poi a Giorgia Urrico, reduce dalle pesanti critiche dei giornalisti, che la accusano di essere troppo simile, di volta in volta, all’artista che va ad interpretare. Nuovo look per lei, con un taglio netto ai capelli e colore scuro, ed anche nuovi risultati: questa volta non assomiglia davvero a nessuno, di questo riesce a convincere anche i giornalisti, e può così tornare titolare.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jjui0nXHD3o[/youtube]

Risultati meno brillanti invece per Francesca Nicolì, anche lei, come Vito e Giorgia, reduce da provvedimenti disciplinari. La cantante si esibisce su “All By Myself“, a confronto con Diana del Bufalo: in effetti il pezzo è più sulle sue corde e Francesca riceve giudizi poco incoraggianti. Si tratta per lei della seconda insufficienza. “Lamentati di meno e lavora sul serio!” commenta Zerbi. Intanto proseguono le tensioni tra Francesca e le altre cantanti. La puntata si conclude come di consueto con la classifica, che vede Antonio ancora in testa nonostante i giudizi insufficienti di giornalisti e discografici, mentre gli insufficienti della settimana sono Stefan, Alessandro, e Andrea. 

Ricerca personalizzata