Angelina Jolie ritorna alla regia con ‘Unbroken’

Due anni dopo la sua ultima esperienza alla regia con “In the Land of Blood and Honey”, Angelina Jolie torna a dirigere un nuovo film, “Unbroken“, una storia vera tratta dal best seller della scrittrice Laura Hillenbrand Unbroken: A World War II Story of Survival, Resilience, and Redemption“, e già autrice di “Seabiscuit: An American Legend”.

Unbroken” racconta la storia di Louis “Louie” Zamperini, italo americano campione olimpico ed eroe di guerra che, insieme ad altri due membri del suo equipaggio, riuscì a sopravvivere per ben 47 giorni su di una zattera, in seguito ad un incidente aereo avvenuto sull’Oceano Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale. In seguito al lungo naufragio fu catturato dalla marina giapponese ed internato in un campo di prigionia dove trascorse ben due anni e mezzo. Finita la Guerra e tornato alla libertà viene raccontato il suo tormentato ritorno in patria, il suo matrimonio e la riscoperta della fede.

Interessanti sono le prime foto riprese dal set dove sulla strada principale di Sydney, Pitt Street vero centro nevralgico della città e chiusa al traffico per l’occasione, si trovavano allineate auto del 1940 con varie comparse vestite in abiti d’epoca che camminavano lungo il marciapiede. Intanto si denota il passaggio di un camion militare che trasporta soldati posti in piedi all’interno del cassone.

Le riprese del film, iniziate proprio in questi giorni, sono interamente girate a Sydney, in Australia, e la sua uscita negli Stati Uniti è prevista per il Natale del 2014. In Italia sarà possibile vederlo presumibilmente agli inizi del 2015. L’adattamento al best seller è stato affidato ai fratelli Joel ed Ethan Coen, mentre il cast vede come protagonista Jack O’Connell. Tra gli altri si potrà vedere anche Domhnall Gleeson e Finn Wittrock.

A pochi giorni dalla ripresa delle prime scene, la regista Angelina Jolie dichiara con orgoglio: “Ho avuto il privilegio di trascorrere molto tempo con Louis Zamperini, uno dei miei eroi e ora anche un caro amico. Sono profondamente onorata di poter raccontare la sua storia straordinaria, e farò del mio meglio per realizzare il film che merita“.

[credit imagine: Kika Press]

Ricerca personalizzata