La prossima edizione di Masterchef si tinge di rosa grazie all’arrivo di Antonia Klugmann che prenderà il posto lasciato vuoto da Carlo Cracco, il noto chef che dopo sei edizioni del fortunato programma ha deciso di prendersi una piccola pausa, annunciando a poche ore dalla finale che per il momento intende proseguire solo con l’altro format culinario di Sky dal nome Hell’s Kitchen Italia.

A fare da giudici alla settima edizione saranno quindi Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonio Canavacciuolo e la chef stellata Antonia Klugmann che a Masterchef era già stata ospite nella puntata finale della quinta edizione. Un giudice che si preannuncia saprà essere sia dolce che severo, portando un’energia tutta nuova al programma.

La Klugmann che ha scoperto una vera passione per la cucina quando studiava giurisprudenza a Milano, ha iniziato a muovere i primi passi in alcuni ristoranti, abbandonando gli studi ed aprendo il suo primo ristorante a 26 anni.

Dopo anni di studi, di partecipazioni a programmi e concorsi, passando per uno in cui è rimasta ferma a causa di un incidente, nel 2014 ha finalmente realizzato il suo sogno, aprendo “L’argine” il ristorante che neanche un anno dopo l’ha portata ad aggiudicarsi la prima stella Michelin. Una donna caparbia che sa come ottenere ciò che vuole e che quest’anno ha unito ai tanti successi il titolo di Cuoca dell’anno, ricevuto dalla guida dei ristoranti d’Italia dell’Espresso.

Non stanca di mettersi in gioco, la trentasettenne ha deciso di portare il suo amore per la cucina legata alle stagioni e al territorio anche a Masterchef, andando a coprire il posto lasciato vacante da Cracco. Una sfida nella sfida, quindi che la cuoca triestina sembra essere pronta a raccogliere ed affrontare con il suo solito spirito.

Fonti: Immagine presa da media.tvblog.it