In questi ultimi giorni l’argomento principale è ovviamente quello inerente l’attacco terroristico avvenuto a Manchester durante il concerto di Ariana Grande, la nota attrice e cantante amatissima da giovani e giovanissimi di tutto il mondo.

Nell’orrore di una storia che sta seminando il panico, una nota positiva, volendone trovare una, è quella data dall’umanità di Ariana Grande che si è subito contraddistinta per sensibilità e dolcezza.

Distrutta e sconvolta dall’accaduto la cantante ha deciso di interrompere il proprio tour tornando in Florida dalla propria famiglia, desiderosa solo di riabbracciare i propri cari.

Un gesto che nel mondo dello spettacolo è stato visto come un segno di umanità al quale si è rapidamente unita la voce, ormai quasi accertata, secondo cui la giovane artista si è detta intenzionata a pagare le spese dei funerali delle vittime.

Tra le tante indiscrezioni che stanno trapelando in queste ultime ore c’è anche quella, ancora da confermare, secondo cui la madre della cantante, che al momento dell’attentato si trovava all’interno della Manchester Arena, si sia data da fare per aiutare alcuni dei fan della figlia aiutandoli a mettersi al sicuro, aprendo loro il backstage. Un gesto che avrebbe ridotto di una decina le vittime.

Notizie che sembrano inutili se paragonate a quanto accaduto ma che, allo stesso tempo, aprono una piccola breccia di speranza, mostrando come empatia ed umanità siano ancora parte di questo mondo e come queste possano giungere, alle volte, anche dalle persone da cui meno ci attende simili gesti.

Ora, ci si chiede se la giovane cantante deciderà di aprire una sorta di comunicazione con i propri fan, parlando con loro di quanto accaduto ed infondendogli la forza di non cedere alla paura.

Fonti: Immagine presa da repubblica.it