Arriva “Orfani”, la fantascienza in un fumetto

“Piccoli spaventati guerrieri” è il titolo del primo albo di “Orfani”, la nuova serie di Sergio Bonelli Editore a sfondo fantascientifico, in edicola a partire dal 16 ottobre.

All’interno del panorama editoriale fumettistico italiano, la sperimentazione e gli ingenti investimenti verso nuovi progetti appaiono come veri e propri salti nel buio degni di cronaca. La crisi che ha colpito ogni settore merceologico non ha certo risparmiato quello dell’editoria in generale e del fumetto in particolare, benché meno di quanto si creda.

A tenere alto il nome del fumetto made in Italy, però, ci pensa come sempre la casa editrice di Dylan Dog, con un nuovo fumetto che ha richiesto un notevole lavoro e impiego di risorse.

In un futuro dove la terra è stata devastata a causa di un attacco alieno, dei piccoli sopravvissuti rimasti senza genitori vengono addestrati per diventare  soldati. Un “bildungsroman” che si snoda su un doppio binario narrativo: il presente dei soldati, impegnati nelle battaglie contro le minacce aliene, e il loro passato da orfani di guerra e la storia del loro addestramento.

Puntando sulla spettacolarità delle tavole soprattutto grazie al colore, cosa inedita per una serie regolare della casa editrice, Orfani nasce da un’idea di Roberto Recchioni, neo-curatore della testata dedicata a Dylan Dog, ed Emiliano Mammuccari, quest’ultimo anche disegnatore oltre che co-creatore. Vale la pena di citare il curatore delle copertine, Massimo Carnevale,  nome di spicco tra gli illustratori e fumettisti italiani.

Orfani ha previsto una notevole campagna marketing che passerà, oltre che dai canali consueti, quali fumetterie ed edicole,  anche attraverso altri canali come i negozi di videogiochi: grazie alla collaborazione con Multiplayer Edizioni, infatti, verranno distribuiti presso i negozi Gamestop dei numeri “zero”, che serviranno per raggiungere ed incuriosire il maggior numero possibile di lettori.

Inoltre, Roberto Recchioni è ormai considerato un maestro della gestione dei brand fumettistici on-line, grazie alla sua massiccia presenza sui social network e al suo blog personale, che conta migliaia di contatti giornalieri. Orfani, infatti, conta già da un bel po’ su una propria pagina facebook dove è possibile visionare gli sketch preparatori e diverse tavole in anteprima, nonché il dettaglio dei personaggi principali.

Insieme alla recente pubblicazione di Dragonero, serie fantasy di Stefano Vietti e Luca Enoch, Sergio Bonelli Editore prova a proiettarsi nel futuro del fumetto con nuove pubblicazioni che vogliono essere al contempo sperimentali senza dimenticare la tradizione (per quel che riguarda stile dei personaggi, formato e linea editoriale), che possano quindi accontentare vecchi e nuovi lettori.

Ricerca personalizzata