Ashley Greene protagonista della versione al femminile di “Oliver Twist”

    Dopo cinque film, di cui due non sono ancora usciti nelle sale, la carriera cinematografrica della splendida attrice ventiquattrene Ashley Greene è tutta in discesa. Il ruolo della vampira Alice Cullen, sorella di Robert Pattinson/Edward Cullen nella saga “Twilight“, le ha infatti aperto le porte di Hollywood, le cui case di produzione sono sempre più interessate ad ingaggiarla nelle proprie produzioni.

    Quest’ anno sono tanti i progetti che l’hanno vista protagonista o comunque interpretare un ruolo di un certo spessore. Tra questi “LOL – Solo quando rido“, remake di un film francese con Sophie Marceau interpretato nella versione USA da Demi Moore e Miley Cyrus. Ma ancora “Butter“, “Skateland“, “A Warrior’s Heart” e “The Apparition“.

    Nel prossimo futuro ci sarà spazio per il drammatico “The Boom Boom Room” e per un progetto annunciato in queste ore. Si tratta di “Olivia Twisted“, adattamento al femminile del celebre romanzo di Charles Dickens intitolato “Oliver Twist“.

    Scritto da Michael Roberts, il film racconterà le vicende di questa Olivia (la Greene) che si ritrova a capo di una banda di furfantelli. Dopo aver accettato di compiere un rapimento, il gruppo si ritroverà invischiato in un’ aspra guerra fra bande rivali. Il progetto dovrebbe unire i classici elementi del racconto dickensiano con un’ ambientazione a tratti gotica. Non è stato ancora scelto un regista, ma la produzione è stata affidata a Michael De Luca, Alissa Phillips, Frank Mancuso Jr., e Eric Gores.

    In attesa di vederla protagonista di “Olivia Twisted” non ci resta che aspettare il ritorno della Greene nei panni di Alice Cullen: “Twilight Saga – Breaking Dawn Parte 1” uscirà nelle sale italiane il prossimo 16 novembre.

    Ricerca personalizzata