Assalto alla redazione di “Libération”: uomo spara a un fotografo e poi fugge

Erano le 10:15 di questa mattina quando nella redazione di Libération a Parigi, nel quartiere, un uomo è entrato e con un fucile a pompa ha iniziato a sparare colpendo César un 27enne assistente fotografo in redazione per programmare un servizio. Il giovane è stato raggiunto da due colpi, uno al torace e uno al braccio e versa ora in gravi condizioni, la prognosi rimane riservata.

La preoccupazione nella capitale francese è molto alta tanto che la polizia presidia le redazioni dei principali quotidiani. Già venerdì si era verificato qualcosa di simile: era toccato alla redazione di Bfmtv ma il caporedattore cui l’assalitore aveva puntato l’arma, è stato più fortunato poiché il fucile a pompa si era inceppato, graziandolo. La polizia non ha ancora confermato che si tratti della stessa persona ma gli indizi a riguardo sono molti.

Le ultime notizie che si hanno dell’assalitore sono inquietanti: alle 12 circa ha sparato ma senza ferire nessuno, contro la banca Société Générale nel quartiere della Défense per poi fuggire prendendo in ostaggio un automobilista per farsi portare agli Champs Elysées. Un elicottero e centinaia di agenti sorvolano e sorvegliano la zona dando la caccia all’assalitore che avrebbe con sé anche bombe a mano.

Ricerca personalizzata