Atoms for Peace: quasi pronto l’album di Thom Yorke dei Radiohead insieme a Flea dei Red Hot Chili Peppers

Il cantante dei Radiohead Thom Yorke ha annunciato di avere quasi terminato la registrazione dell’album di esordio degli Atoms for Peace, il supergruppo da lui fondato insieme al bassista dei Red Hot Chili Peppers, Flea. La rivelazione è giunta durante il programma condotto dall’artista per la radio nazionale inglese BBC Radio 1, che ha visto Yorke anche nell’inedita veste di dj durante le sue due ore di trasmissione.

Gli Atoms for Peace comprendono, oltre a questi due “pesi massimi” del rock, anche il produttore Nigel Godrich, amico fidato della band di Oxford fin dai tempi del terzo album Ok Computer (1997), il turnista Joey Waronker (Beck, R.E.M.) alla batteria e il percussionista Mauro Refosco. Il curioso nome della band (già usato per una traccia dell’album solista di Yorke, The Eraser) deriva da un programma del governo americano messo in atto dal presidente Eisenhower negli anni ’50, che aiutò alcuni paesi asiatici (incluso l’Iran) a sviluppare le prime forme di energia nucleare.

Ma le informazioni fornite dal cantante non finiscono qui: durante la trasmissione Yorke ha confermato l’intenzione dei Radiohead di andare in tour durante il prossimo anno, in supporto dell’ultimo disco The King of Limbs.

Inoltre è stato confermato che la band suonerà quattro pezzi durante una puntata speciale dello show televisivo americano The Colbert Report, in onda il 26 settembre. Tra i brani proposti ci sarà anche l’inedito “The Daily Mail”, già presentata a giugno durante l’ultima esibizione dei Radiohead al festival di Glastonbury.

Qui sotto potete ascoltare il nuovo pezzo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=t6jxLsjGD7w[/youtube]

Ricerca personalizzata