Camminare diventa sport dell’anno

Il report annuale sul trend del fitness presentato dalla “Health, Raquet and sport club association” di Boston elegge il fitwalking come sport più amato e praticato negli Stati Uniti per quanto riguarda l’anno appena trascorso. Il 65% delle donne ed il 49% degli uomini americani ha affermato che preferisce camminare all’aria aperta al jogging ed alla palestra.

Lo sport en plein air sembra proprio essere il must del nuovo anno: camminata, corsa, basket, tennis, golf, sci, ciclismo; tutto insomma purchè sia consentito al di fuori delle “quattro mura”. Le palestre infatti hanno perso, solo nell’ultimo anno, il 32% degli iscritti e chi ci va ancora non lo fa di media più di due volte alla settimana. Discreto successo hanno ancora le attività di gruppo, sopratutto di tipo aerobico, dov’è lo yoga a spiccare insieme ad una nuova e particolare tendenza che prende il nome di “calisthenics”( da kalos, bellezza e stenosi, forza); si tratta di una serie di esercizi a corpo libero che uniscono ginnastica e danza.

Il fitwalking non è solo un modo semplice ed economico per tenersi in forma ma anche un metodo efficace per migliorare il proprio stato di salute. Agli adulti bastano 150 minuti a settimana di passeggiata, poco più di mezz’ora al giorno per cinque giorni, per mantenersi allenati e prevenire fino a quaranta tra le patologie croniche più diffuse, lo riporta l’“American college of sport medicine”, Acms, che elegge il 2014 come anno del fitness.

“L’attività fisica è un farmaco meraviglioso e recenti studi dimostrano che, messi a confronto, medicinali ed esercizio fisico possono dare identici risultati. Diabete, depressione, ipertensione, ansia ed osteoporosi sono solo alcune delle patologie più diffuse che possono essere prevenute anche solo camminando”, afferma Bob Sallis, past president dell’Acms. Il fitwalking fa inoltre diminuire il senso di solitudine ed aiuta a socializzare, 10 minuti di passeggiata stimolano la produzione di endorfine utili a diminuire lo stress, le tensioni, il nervosismo e la stanchezza psicologica.

Ricerca personalizzata