Audi e BMW svelano le nuove vetture DTM

Anche se la F1 è sicuramente l’evento dedicato ai motori più seguito (insieme alla MotoGP, ma nella sezione Auto | Bloglive ci concentriamo sulle “4 ruote”), esistono anche altri campionati minori, che a volte si dimostrano molto avvincenti, soprattutto perchè i piloti che gareggiano in questi Campionati cercano costantemente di mettersi in evidenza (magari proprio per raggiungere l’obiettivo della F1) oppure sono proprio ex campioni del mondo di importanti Campionati mondiali.

Uno dei campionati granturismo più interessanti è il DTM, soprattutto per un motivo: le vetture che gareggiano in questo campionato, assomigliano moltissimo alle auto stradali e sicuramente questa caratteristica rende il campionato molto interessante, anche se ovviamente il richiamo in termini economici e mediatici garantiti dal circus della F1 è unico nel suo genere.

Intanto nel prossimo Campionato DTM debutteranno due auto di qualità tedesca provenienti dai costruttori Audi e BMW. Sicuramente la nuova BMW M3 DTM avrà un bel lavoro da fare per contenere l’esuberanza di Audi e Mercedes (entrambe con una lunga tradizione alle spalle, soprattutto Audi che ha vinto 4 edizioni di questo Campionato negli ultimi 7 anni).

La BMW M3 DTM sarà affidata ai piloti Andy Priaulx e Augusto Farfus. La vettura sarà dotata di un motore V8 in grado di sviluppare una potenza di 480 CV che consentirà alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h 3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 300 km/h.

Audi, invece dovrebbe sostituire la gloriosa A4 DTM con un’ Audi A5 dotata di un motore V8 da circa 460 CV.

Ricerca personalizzata