Aurora Ramazzotti e Naike Rivelli: figlie d’arte “ribelli” sul web

La conosciamo tutti “L’Aurora” che ci aveva fatto cantare Eros Ramazzotti a squarciagola ai suoi concerti. Aurora non è solo una sua celebre canzone, ma anche la sua “bambina”. Una bambina che, da indifesa e innocente, è diventata trasgressiva regina del web. Aurora Ramazzotti, figlia di Eros e Michelle Hunziker, ha destabilizzano i suoi seguaci, pubblicando su Instagram una foto in cui indossa una pelliccia e tiene in mano una sigaretta accesa. Lo scatto, cliccatissimo e super commentato, è accompagnato da una citazione tratta da Eros Lo Giuro, libro di Luca Bianchini. La ragazza ha solamente 17 anni, ma ha ben capito come funziona il mondo del trash.

Se Aurora si dedica alle “filosofiche citazioni” e allo stile ribelle e provocatorio, Naike Rivelli, figlia di Ornella Muti, si mostra, forse non proprio per la prima volta, fasciata in un bikini rosso e sensuale in un centro benessere. Soltanto qualche giorno fa la stessa Rivelli si era fatta immortalare in tanga e topless.

Aurora Ramazzotti e Naike Rivelli: le figlie d'arte

Aurora, dopo il rimprovero della madre Michelle, che ha reputato lo scatto troppo provocante ed eccessivo, ha provato a giustificarsi, garantendo che la pelliccia non fosse vera, mentre sul tabacco ha – giustamente – sorvolato.

Chissà, forse il loro tenore di vita era troppo basso per continuare a sopportarlo ancora. Chissà, forse erano da troppo tempo nell’anonimato e avevano bisogno di una scossa, di un’emozione improvvisa. Chissà, chissà… Resta il fatto che hanno fatto parlar di sé ed era forse questo l’obiettivo principale.

Credits: Vanity Fair

Ricerca personalizzata