“Avanti un altro”, momenti di grande imbarazzo: cosa ha combinato Luca Laurenti

avanti un altro

Quella andata in onda poche ore fa è stata una puntata piuttosto imbarazzante per “Avanti un altro”. Paolo Bonolis infatti si è ritrovato in studio un concorrente decisamente particolare che ha confessato di fare un lavoro mai sentito prima; un lavoro che a quanto sembra lo porterebbe ad interpretare il morto cerebrale per dei convegni di medicina.

Insomma, il concorrente, presentandosi in questo modo e annunciando all’Italia intera di svolgere un lavoro così strano, ha attirato su di sé non poca curiosità!

Il punto veramente imbarazzante è arrivato quando Luca Laurenti ha deciso di testare la tecnica utilizzata dal concorrente ogni qualvolta si ritrova a dover interpretare la parte del morto cerebrale, e Bonolis, dal canto suo, ha rincarato la dose invitando l’uomo a dimostrare coi fatti ciò di cui si parla.

Il concorrente, così, si è steso a terra e ha iniziato a fingere di essere morto. A quel punto Bonolis ha cominciato a toccarlo e anche Laurenti, per testare l’impassibilità del “morto cerebrale”, ha pensato di toccargli proprio le parti intime. Nonostante l’invito di Paolo di evitare che la prova potesse coinvolgere anche le parti intime, Luca ha deciso di fare di testa sua toccando i “gioielli di famiglia” del concorrente.

Quest’ultimo, alla palpata ricevuta, ha reagito con una sorta di tremolio delle gambe, evidentemente perché non si aspettava di essere toccato proprio in quel punto. Lo sketch ha imbarazzato ma anche divertito molto il pubblico al punto da finire inevitabilmente negli annuari di “Avanti un altro”.

Ricerca personalizzata