Belen Rodriguez difende Cecilia: “Massacrare la gente è diventato uno sport”

cecilia e belen rodriguez

Le offese verso la sorella erano tante, forse un po’ troppe per il carattere suscettibile di Belen Rodriguez. Ieri la sfuriata sul suo profilo Instagram contro chi aveva accusato Cecilia dopo l’episodio dell’armadio. Secondo la showgirl un caso montato ad arte per mettere in cattiva luce la sorella.

Un odio verso la sua famiglia che Belen non ha esitato un attimo a mettere in evidenza. Sul suo Instagram Stories ha postato le foto come prova dell’innocenza del momento vissuto dai due concorrenti del GF.

Ecco le sue testuali parole: “Massacrare la gente è diventato uno sport nazionale. Se usaste tutta questa ira per rimproverare la gente che ha rovinato il vostro Paese, se tutta questa indignazione fosse proiettata sui veri problemi, allora sì che cambieremmo il mondo! Ma no, noi la usiamo per il Grande Fratello”.

Ma a cosa si riferisce esattamente Belen? Alle tante richieste pervenute un po’ dal mondo che ruota attorno al Grande Fratello, che premevano sulla richiesta di espulsione dei due “colpevoli” in quanto, nonostante le smentite ufficiali da parte di Ilary Blasi, avrebbe consumato un presunto rapporto orale.

Belen non si è fermata di certo qui. La tanto criticata relazione tra Cecilia e Ignazio Moser è stata al centro delle discussioni in queste ultimi tempi. ”Odiate gente che non ha fatto nulla di male e non quelle galline che vanno in televisione per urlare e prendere applausi da un pubblico invitato ad applaudire”, ha scritto l’argentina sul suo profilo.

Insomma la Rodriguez senior si è messa sul sentiero di guerra per combattere la sua battaglia in difesa della sorella.

Ricerca personalizzata