Ben Stiller, un sogno che si avvera

Il nome di Ben Stiller si aggiunge alla lista degli immortali del cinema.

Durante la promozione americana del nuovo film “I sogni segreti di Walter Mitty”, di cui Ben Stiller è regista e protagonista, viene celebrata la più importante cerimonia di rito per chi, di mestiere, tenta di lasciare il segno nella storia del cinema: compiere i quattro passi indelebili su di una mattonella di cemento della Hollywood Boulevard.

Una cerimonia da red-carpet introdotta dal collega Tom Cruise a cui Ben Stiller ha partecipato avendo la suo fianco tutta la sua famiglia: la moglie Christine Taylor e i loro due figli Ella e Quinlin.

Del resto la moglie Taylor è apparsa diverse volte nei film al fianco di Ben Stiller. Il loro matrimonio va avanti da circa tredici anni – ne hanno tante da raccontare: alla cerimonia svelano di quando i due erano protagonisti della loro luna di miele e sono stati chiamati dallo stesso Tom Cruise per realizzare una parodia della seconda serie di “Mission Impossible”; si sono precipitati con grande generosità alla richiesta del grande Tom Cruise, che, durante la cerimonia ha affermato di non poter essere mai abbastanza grato per il nobile gesto.

Una vita dedicata al cinema. Una vita trascorsa ad interpretare altri personaggi. E come per ogni cosa fatta con passione e dedizione, la stessa che trasmette il grande Ben nell’interpretare i suoi personaggi, spesso bizzarri, è stata premiata con un gesto indelebile e l’amore di tutti coloro che hanno reso possibile una carriera tutta in salita.

ben stiller

Ricerca personalizzata