Biopic su John Belushi: il prescelto è Emile Hirsch

Arrivano importanti novità sul biopic he ripercorrerà la vita di John Belushi, attore e comico americano scomparso a soli 33 anni nel 1982. Per la sua interpretazione è stato infatti scelto Emile Hirsch, conosciuto soprattutto per il ruolo da protagonista in Into the wild, di Sean Penn.

Il film sarà girato da Steve Conrad, sceneggiatore di The weather man, di Gore Verbinski e La ricerca della felicità, di Gabriele Muccino e a cui Ben Stiller ha affidato la scrittura del suo ultimo film, I sogni segreti di Walter Mitty, che arriverà in Italia a dicembre.

Emile Hirsch, ventottenne californiano, ha iniziato la sua carriera da ragazzino con piccoli ruoli in serie tv di successo, come Una famiglia del terzo tipo, Sabrina, vita da strega e E.R., mentre l’esordio al cinema arriva nel 2002, quando ancora minorenne ottiene un ruolo da protagonista in The dangerous lives of Altar Boys. Successivamente lo vediamo in Lords of Dogtown e Alpha Dog e nel 2007 ottiene appunto la consacrazione con Into the wild, pellicola che gli procura vari premi e nomination. Poco dopo bissa il successo con il ruolo da co-protagonista in Milk, a fianco di Sean Penn. Più di recente lo abbiamo visto in Le belve di Oliver Stone e Venuto al mondo di Sergio Castellitto.

Hirsch ha superato la concorrenza di altri papabili, come Adam DeVine (comico di Comedy Central) e Joaquin Phoenix. Anche se il preferito da fan e nostalgici di Belushi sarebbe stato l’istrionico Jack Black, vicino al mitico protagonista di Animal House e The Blues Brothers sia per tipologia di comicità che per caratteristiche fisiche.

I diritti del biopic sono stati acquisiti dalla signora Belushi, Judith (autrice anche del libro Belushi: a biography), che si occuperà pure della produzione esecutiva della pellicola. Il primo ciak è atteso per la prossima primavera.

[PHOTO CREDITS: uk.movies.yahoo.com]

Ricerca personalizzata