Bologna, unica data in Italia per Suzanne Vega

I sette anni di silenzio di Suzanne Vega sono serviti a far crescere l’attesa per il 24 febbraio al Bravo Caffè di Bologna, unica data fissata in Italia. Definita dal New York Times la cantautrice più personale, forte e completa degli ultimi anni, Suzanne si sta preparando per l’uscita il 4 febbraio per Cooking Vinyl del suo nuovo lavoro Tales From The Realm of The Queen of Pentacles.

L’atteso album contiene dieci inediti, ispirati al mondo materiale e spirituale, scritti e registrati in questi ultimi anni tra Chicago, Londra, Praga, New York e Kyserike Station, una vecchia stazione ferroviaria a nord di New York. La maggior parte del lavoro è stato però svolto ai Clubhouse Studios di Rhinebeck (New York). L’apice del successo per Suzanne Vega arriva con Luka, “canzone dell’anno” negli USA, contro gli abusi dei bambini e in Italia diventa una cover di Paola Turci. Days of Open Hand ha ricevuto anche un Grammy.

Il nuovo lavoro comprende la partecipazione dello storico bassista Mike Viscelia e Doug Yowell alla batteria. Son stati riuniti anche un gruppo di musicisti tra cui Gail Ann Dorsey e Zachary Alford. Le parti con gli archi sono state registrate in Repubblica Ceca con la Smikov Chamber Orchestra. In sottofondo la grande voce di Chaterine Russel.

Il programma della Vega per il 2014 è molto fitto, sono state fissate diverse tappe nel Regno Unito, tre in Germania, tre per gli Stati Uniti, due in Giappone e Irlanda, e sei in Australia. Oltre che in Italia sono state fissate date uniche anche per Francia, Svizzera, Paesi Bassi, Belgio e Austria.

Ricerca personalizzata