Caccia il marito dopo una lite, lui muore: viene fuori una realtà sconvolgente

Ashley Murrell

Era solito rientrare a casa tardi, e aspettalo una volta, aspettalo due volte, alla terza Ashley Murrell è uscita fuori di senno. Ashley Murrell, 33enne residente a Wellington, nel Somerset, dopo l’ennesimo rientro a casa tardi del marito ha litigato ferocemente con lui, cacciandolo dal letto e costringendolo a dormire sul divano di casa. La mattina seguente però lo ha ritrovato morto sullo stesso sofà sul quale lo aveva lasciato la sera prima, evidentemente stroncato da un malore.

E solo quando il povero Mikey è morto, Ashley ha scoperto le ragioni che lo spingevano a rientrare sempre così tardi a casa: l’uomo rientrava la sera tardi perché faceva dei lavori extra per accumulare soldi e per regalare così alla sua dolce metà una vacanza da sogno. Quel pover uomo, in sostanza, si stava facendo in quattro per la sua lei, per renderla felice.

Come riportano i tabloid inglesi, la donna sospettava che il marito avesse una relazione extra coniugale visto che lo vedeva rientrare dopo ben 16 ore di lavoro. Ma è stata la morte di lui ha portare alla luce la verità: Mikey, in segreto dalla moglie, finito il lavoro principale si arrangiava come pulitore di tappeti. Quel lavoro extra in fondo gli permetteva di mettere da parte dei soldi coi quali poi lui e la consorte sarebbero potuti partire alla volta di Praga, in Repubblica Ceca.

Ashley, una volta accertata la morte del marito, ha così deciso di prendere la parola: “Amava la sua famiglia – ha dichiarato -, voleva che i suoi figli avessero tutte le cose che lui non ha mai potuto avere e per questo lavorava duramente. Mi sono sentita in colpa. Ero arrabbiata con me stessa per averlo fatto dormire sul divano. Ho ancora difficoltà a pensare che lo abbia lasciato con delle parole di rabbia”. “Perdere Mikey – ha aggiunto – ha cambiato la mia prospettiva di vita. La vita è troppo breve per andare a letto arrabbiati e non spendere ogni momento che puoi con la tua famiglia”.

Ricerca personalizzata