Caccia:cane colpito e seppellito vivo a Malta

Un nuovo episodio di maltrattamento animale. Scenario del brutale gesto questa volta è Malta, una bellissima isola del Mediterraneo. Luogo molto frequentato dai turisti, è spesso balzata alla cronaca a causa delle tante vicende legate al maltrattamento animale e alla caccia. In questo caso in particolare, s0ggetto del maltrattamento è stato un cane. Gli ispettori dell’ufficio ministeriale per la protezione degli animali a Malta erano stati allertati da alcune segnalazioni di maltrattamento verso altri cani della zona, ma giunti sul luogo della segnalazione sono stati subito attirati da forti lamenti e guaiti provenienti da un terreno poco distante. Subito si sono mossi per cercare il luogo esatto da cui provenissero e alla fine sono rimasti sconcertati da quello che hanno trovato: un cane imbavagliato e legato per le 4 zampe che giaceva steso per terra, sotto un cumulo di terreno. Chiunque avesse fatto del male al malcapitato cane, aveva deciso anche di seppellirlo vivo, non curante del fatto che il cane era stato colpito più volte con dei pallini da caccia. Infatti subito dopo la visita veterinaria dal corpo del cane sono stati estratti circa 50 pallini. Ovviamente cercare il responsabile in casi come questi è molto difficile, considerando la mancanza di testimoni e soprattutto il numero di cacciatori presenti sull’isola, altissimo rispetto a molti altri paesi. E così ancora una volta ci si trova ad affrontare il problema del bracconaggio e del suo controllo.Malta purtroppo è tristemente conosciuta per un primato: è sede della più alta densità di bracconieri al mondo, senza considerare che il numero è destinato ad aumentare se la caccia riprenderà anche nel periodo primaverile. Numerose associazioni animaliste, come Bird Life Malta, si muovono sul territorio per tutelare gli uccelli che ogni anno si fermano a Malta per riposarsi durante la stagione migratoria. Spesso queste creature trovano la morte a causa di cacciatori senza scrupoli, che sparano in maniera incontrollata, portando al ferimento anche di poveri animali capitati magari nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Ricerca personalizzata