Calciomercato Juventus: il punto sulle cessioni

    Non solo acquisti per quanto riguarda il calciomercato della Juventus.

    E’ ormai evidente che i dirigenti della Juve, Marotta e Paratici, siano molto attivi anche sul fronte cessioni: andiamo quindi a fare il punto della situazione sulla sopraccitata questione.

    Toni ormai è dato come sicuro partente per due motivi: Conte non l’ha incluso nel suo parco attaccanti, delineato qualche settimana fa in occasione di un’intervista alla stampa; nelle ultime ore il bomber campione del mondo dovrebbe sbarcare all’estero, molto probabilmente nel campionato degli Stati Uniti: Toni ha infatti dichiarato su Twitter che ad ore pronuncerà la sua prossima meta.

    Un altro partente sicuro è Marco Motta: l’ex-terzino destro di Udinese e Roma ormai non trova più spazio considerato che Lichsteiner (giustamente aggiungeremmo, ndr.) è visto come un titolare inamovibile e se arriverà Caceres ci sarà sempre meno spazio per il laterale difensivo che tra l’altro ha pure all’attivo qualche presenza in Nazionale. Tuttosport ha appunto affermato recentemente che Marco Motta potrebbe andare o al Real Saragozza o allo Sporting Gjion, queste ultime entrambe squadre della massima serie spagnola. La partenza potrebbe avvenire già da questa sessione di calciomercato di Gennaio, nonostante manchino pochi giorni alla chiusura.

    Partirà quasi certamente a Giugno un altro campione del mondo: stiamo parlando di Fabio Grosso il quale con molta probabilità lascerà la Juve a fine stagione.

    Sul fronte acquisti, inoltre è arrivata un’interessante dichiarazione dell’agente di Destro, che ha smentito voci che volevano il suo giocatore alla Juventus: “Napoli? Non c’è nulla, sono notizie infondate. È stato un semplice apprezzamento, nulla più. Non c’è nessuna trattativa, così come non ci sono stati contatti con Juve e Inter. Rimane al Siena fino a giugno, poi vedremo”.

    Ricerca personalizzata