Calciomercato Milan: El Shaarawy fa il punto

    Il mercato di quest’estate sarà movimentato più del solito per due motivi principali: il primo è che molte squadre, vedi Milan ed Inter in primis, reduci da una stagione deludente si preparano ad una sessione di mercato “spumeggiante” per riscattarsi immediatamente. Il secondo, forse ancor più importante, è che il torneo internazionale degli Europei porterà alla ribalta nuovi talenti che, di conseguenza, apriranno a notevoli ed interessantissimi scenari di mercato, con clubs che si contenderanno giocatori a suon di offerte fino all’ultimo giorno di mercato.

    Il mercato del Milan, come già detto, sarà uno di quelli più vivaci.

    Anzitutto la dirigenza rossonera ha già chiuso due colpi, tramite la formula dell’acquisto di giocatori svincolati: sono infatti già stati ufficializzati Riccardo Montolivo, che andrà così a rinforzare un centrocampo che sarà privato l’anno prossimo di giocatori come Van Bommel e Gattuso e Traorè, centrocampista maliano di buone prospettive future.

    A proposito di futuro, di recente è intervenuto El Shaarawy, il quale ha fatto il punto della situazione su molte questioni in casa Milan:

    “Il prossimo anno voglio migliorare tanto. L’emozione più grande è stato l’esordio con gol a ‘San Siro’. La Juventus si può battere certo, noi ci proveremo e lotteremo sempre fino alla fine. Ibra? E’ uno che vuole vincere sempre e si arrabbia quando non ci riesce, come tutti. Il prossimo anno ripartiremo da lui e da Thiago Silva. Se ne sono andati grandi campioni che hanno fatto la storia ma dobbiamo guardare avanti, così come abbiamo fatto dopo le sconfitte più pesanti di questa stagione”.

     

     

    Ricerca personalizzata