Caldo: attenzione alle ondate di calore

Il caldo è arrivato; dopo aver atteso tanto l’estate, questo è il primo vero fine settimana all’insegna dell’estate. Domani sabato 15 giungo segna l’arrivo delle prime temperature estive; il Ministero della Salute in previsione dell’arrivo dell’estate e delle sue calde temperature, ha pubblicato le linee guida atte a prevenire le ondate di di calore.

L’allerta meteo questa volta segnala l’arrivo di una tempesta di caldo, le temperature potrebbero arrivare a sfiorare anche i 38 gradi la settimana prossima; situazione che durerà fino al 21 giungo, dopo ci sarà il ritorno di una perturbazione che porterà nuovamente temporali e temperature più fresche; sembrano probabili anche delle violente trombe d’aria; situazione che si verificherà il prossimo weekend del 22 e 23 giugno.

Se durante il fine settimana si avvertiranno innalzamenti delle temperature, stiamo attenti perchè all’inizio della prossima settimana tra lunedì e mercoledì si registreranno ulteriori aumenti, che faranno avvertire un intenso caldo e tassi di umidità elevati. Le notizie arrivano direttamente dal sito meteo.it;  sono state anche date chiare indicazioni sulle città che avranno un possibile bollino giallo, ossia di pre- allerta alle probabili ondate di calore, che potrebbero colpire soprattutto i soggetti più a rischio: anziani, bambini e persone con particolari patologie.

Milano e Brescia sono le città segnalate come centri urbani con maggiore rischio. Il Ministero della Salute ha dispensato i primi suggerimenti e le linee guida atte a promuovere azioni di prevenzione e di comportamento in previsione del grande caldo in arrivo. Sul sito del Ministero saranno diramati bollettini sulle previsioni fino a 72 ore riguardanti 27 città italiane.

Alcune norme elementari di comportamento di prevenzione sulle ondate di calore prevedono oltre a fare rifornimento di acqua, cibo e di medicinali, soprattutto per i soggetti più a rischio, anche la possibilità di informarsi preventivamente sui luoghi cui s’intende recarsi e preferire eventualmente locali climatizzati.

Ricerca personalizzata