Cambio di stile per Miley Cyrus in onore dei bambini

La normalità fa notizia, se ad indossarla è la Cyrus

Miley Cyrus è diventata famosa grazie al ruolo di Miley Stewart/Hannah Montana nella hit TV series di Disney Channel ”Hannah Montana”, alla quale seguono molti altri successi come l’uscita di tre film, e numerosi cd contenenti i suoi singoli. È partita dal mondo dei bambini e ora la sua evoluzione ha preso delle pieghe inaspettate.

Si sa che Miley è cambiata dal tempo della piccola ed innocente Hannah. Prima calzava a pennello l’abito della ragazza della porta accanto, grazie anche a quei boccoli che le contornavano il viso, ora ha dato un taglio a quella fase, non agli abiti da ragazzina e anche ai capelli, tingendoli di un bel biondo acceso.
Adora stupire e lasciar senza fiato i suoi milioni di fans, e non solo, con i suoi outfit osè che mostra durante i suoi concerti, ma con atteggiamenti sensuali e provocatori che nulla hanno a che vedere con la ragazzina bionda che cantava per i bambini.

Miley si presenta in lingerie, in bikini o in abiti succinti, sul palcoscenico creando così una baraonda nei fan impazziti. L’azione più scioccante compiuta dalla cantante qualche tempo fa? Accendersi una canna sul palcoscenico durante il concerto degli ultimi MTV Music Awards.

Ma la vera notizia del momento che riguarda la “piccola” diva, è l’outfit scelto per tornare sul palco a ricevere un premio nella categoria Pop Internazionale ai Bambi Awards di Berlino abbandonando, per una notte, lo stile hot ed indossando un completo composto da gonna e maglia, e interpretando il suo nuovo successo “Wrecking Ball” restando seduta e composta su uno sgabello.

I bambini hanno fatto la sua fortuna e meritano rispetto. Un ritorno alle origini per la cantante alle prese col suo “vecchio” giovanissimo pubblico.

Ricerca personalizzata