Campus Coworking Milano e le community di professionisti

Punto di riferimento per chi desidera lavorare in maniera snella, ma strutturata in un ambiente dinamico e professionale” è così che il titolare Claudio Castellaneta definisce la nuova realtà di lavoro nata da pochi giorni che si chiama Campus Coworking Milano.
Come si può dedurre dal nome, la nuova iniziativa milanese consiste in uno spazio aperto destinato ad agevolare il lavoro di professionisti, freelance e startup.

Lo scopo che sta alla base del progetto è quello di creare un luogo fisico in cui gli interessati possano relazionarsi, confrontarsi e magari dare vita a nuove idee, e contemporaneamente abbattere i costi esosi di un ufficio tradizionale e le connesse spese burocratiche.

Si potrebbe dire che il motto del Campus Coworking Milano sia “l’unione fa la forza”.
Negli ultimi anni l’innovazione del web 2.0 ha permesso la creazione di community virtuali nate sia per condividere passioni in comune, che per far nascere nuovi progetti. È interessante quindi notare che atteggiamenti che potremmo definire tipici del web si ripresentino nella realtà dando vita così a community di persone fisiche, e non di account, che agiscono in un luogo fisico ben preciso che non è il salotto virtuale di un forum online.

I servizi offerti dal Campus Coworking Milano sono svariati e ottimali per offrire un ottimo luogo di lavoro e di aggregazione: ogni professionista ha una propria postazione lavorativa, ci sono sale riunioni, sale relax, la reception e naturalmente connessione internet WIFI.
Il Campus Coworking Milano si trova anche in una posizione strategica, vicino alle stazioni metro e alla Stazione Centrale di Milano.

Ricerca personalizzata