Capodanno a New York. Consigli per una vacanza memorabile

Almeno una volta nella vita tutti hanno pensato “prima o poi andrò a New York”, la città che non dorme mai.

L’apice di molti sogni è quello di festeggiare il capodanno nella Grande Mela, dove è possibile trascorrere il New Year’s Eve in mille e uno modi.

Il Capodanno più elegante si può trascorrere al The Russian Tea Room, uno dei ristoranti più eleganti della città. Qui si viene travolti da un’atmosfera lussuosa (che di certo travolgerà anche il portafogli), ed è il luogo ideale per chi vuole unirsi a una folla sofisticata, molto spesso costellata da celebrità. Al The Russian si può cenare con quattro portate, o passare direttamente all’after-party, dove gli ospiti potranno assicurarsi un 2014 col botto.

Al Ritz & Glitz si respira un’aria idilliaca ed esclusiva. Anche qui si può trascorrere un raffinato Capodanno 2014, accompagnati dai migliori deejay di NY. La pittoresca architettura di questo edificio si presenta come una scena di un film, e dopo uno sguardo oltre la vista di special guest come Bar Refaeli o Jay-Z, bisognerà farsi dare un bel pizzicotto per assicurarsi che sia tutto vero.

Di certo il luogo più esclusivo per festeggiare un capodanno a NY come si deve è la festa di Capodanno Eve e Tao, un bistrò asiatico in cima alla lista delle destinazioni locali notturne più famose della città. Il problema? Può essere molto difficile accedervi. Sembrerà di essere in una puntata di Gossip girl mentre si festeggia assieme a Chuck Bass e Nate, accompagnati da Blair e Serena. Questo sì che è divertirsi a New York.

Un modo trendy ma accessibile a quasi tutti i portafogli per trascorrere questa festività nella Grande Mela è festeggiare in un bar-ristorante, con sala da biliardo, in un locale chic e al contempo cool. Per questo tipo di party c’è lo Slate, meta per eccellenza di una New York giovane. Qui si può entrare nel vivo della festa col campionato di biliardo, o rilassarsi nel salone da ballo. C’è già il pienone per la festa, il che significa un sacco di potenziali candidati per il bacio di mezzanotte.

Ma il modo più tradizionale per festeggiare Capodanno a New York è scendere in piazza, nelle vie principali o sotto la statua della libertà, unendosi ai newyorkesi e festeggiando tutti assieme. Amici e sconosciuti che si preparano per il contro alla rovescia.

La notte a Times Square è la più attesa ogni anno, sempre più bella ed emozionante; più di un milione di persone, provenienti da ogni angolo del pianeta, pronte per festeggiare e guardare la famosa palla che che cade dall’alto , segno dell’inizio del nuovo anno. Chi volesse prender parte al New Year’s Eve di Times Square deve sapere che la zona viene transennata già dal primo pomeriggio. Bisogna prendere posto intorno alle 15:00 e prepararsi a trascorrere molte ore al freddo (New York, a dicembre, scende di parecchi gradi sotto lo zero), in piedi. Scalda orecchie, sciarpa, guanti e un thermos con del caffè caldo sono dei must.

Un’alternativa, infine, potrebbe essere quella di prenotare una visita guidata notturna. Si potrà passeggiare e vedere alcuni luoghi caratteristici, e ammirare, allo scoccare della mezzanotte, i fuochi d’artificio di tutta la città dal ponte di Brooklyn. Niente di più romantico.

In ogni luogo di New York in cui si scelga di festeggiare, le parole magiche sono Open Bar. Tutta notte bibite gratis. Insomma, se proprio si vuol trovare un minus a questo Capodanno nella Grande Mela, be’, di sicuro è il freddo.

Ricerca personalizzata