‘Carrie – Lo sguardo di Satana’ il remake firmato da Kimberly Peirce

“Carrie – Lo sguardo di Satana” viene riportato nelle sale horror, dopo trentasette anni, da Kimberly Peirce.
La regista statunitense rielabora la terrificante storia di Carrie partendo dall’omonimo romanzo di Stephen King, 1974.

Oggi Carrie – Lo sguardo di Satana viene rivisitato in chiave contemporanea, trasportato nell’era della tecnologia e dei social, ambientato in un mondo che può apparire così diverso da quello che ci è stato propinato dal maestro Braian De Palma nel 1976, eppure, Kimberly Peirce farà fronte alle stesse problematiche sociali e adolescenziali.

Carrie è una giovane studentessa che vive con sua madre Margaret nella tranquilla Chamberline.
È un adolescente tranquilla e riservata, che fatica a relazionarsi con i propri coetanei dei quali ne è spesso vittima di maligne provocazioni. Il rapporto con Margaret, una madre che vive all’insegna di un fanatismo religioso, sebbene sia consolidato da un amore incondizionato, non aiuta di certo la ragazza che si vede reclusa anche in casa, oltre che nell’ambiente scolastico.

La Carrie del terzo millennio è vittima di cyberbullismo, fenomeno che, soprattutto in America, vede ragazzi e adulti vittime di pensieri forti e poco felici che, però, si nascondono dietro l’anonimato, che attraverso i potenti mezzi di comunicazione propri della nostra era viaggiano più veloci che mai.

Carrie si rifugia in se stessa imparando ad entrare in forte contatto con i propri pensieri e le proprie capacità fino a scoprire di possedere pensieri telecinetici. Saranno la forza di Carrie, che, esasperata dalle innumerevoli provocazioni e dalle restrizioni di una mamma fin troppo proibitiva, scatenerà la sua ira provocando violenti e irreparabili danni a chiunque incontri il suo cammino.

Con un cast di tutto rispetto che vede come protagoniste di questo cult horror Chloë Grace Moretz e Julianne Moore l’intento di Kimberly Peirce è quello di impressionare gli adolescenti di oggi, allo stesso modo in cui la performance originaria ha impressionato il suo pubblico negli anni settanta.

[youtube]http://youtu.be/ZodRDAd33M4[/youtube]

[Credit Photo: www.stracinema.com]

Ricerca personalizzata