Cerci e Immobile nella classifica dei top della Serie A

La patria del grande calcio, il campionato più bello del mondo. Chiamatela come volete, ma la Serie A ha sempre il suo fascino. Il saccheggio del PSG ha privato l’Italia di numerosi campioni, ma nessuno si era accorto dei talenti nati e cresciuti in casa nostra, già pronti (o in fase di rodaggio) per il mondiale in Brasile. Con il match contro il Verona il Torino è riuscito a mostrare una coppia che ha poco da invidiare a Rossi-Balotelli. Sì, il paragone può sembrare un tantino azzardato, ma Cerci e Immobile una convocazione al cospetto di Prandelli se la meritano, e già la gustano.

Oltre alla tonnellata di lodi e complimenti che gli uomini di Ventura hanno ricevuto, ci sono dei dati statistici che li collocano al primo posto di una speciale classifica: Alessio e Ciro sono infatti la coppia gol più prolifica del campionato con 24 reti, una in più di Carlitos e Fernando insomma, non di certo gli ultimi arrivati. Ma i dati si aggiornano, e Cerci ha un altro invidiabile record nel campionato corrente, al pari di Tevez e ben più su di Llorente: l’attaccante scuola Roma è il giocatore più decisivo del campionato. Il suo zampino c’è infatti in ben 19 gol del Torino (frutto di 11 gol personali + 8 assist), proprio come Tevez (13 gol e 6 assist) e Gonzalo Higuain (12 gol e 7 assist). Subito dopo, ancora altri talenti nostrani: nonostante l’infortunio, Giuseppe Rossi ha contribuito ben 18 volte alle reti della Fiorentina (14 gol e 4 assist), proprio come Toni (12+6), altro candidato per la rosa dell’Italia ai mondiali. Seguono poi Vidal (11 + 5) e Palacio (anch’egli 11 gol e 5 assist). Immobile si accontenta, per così dire, del quarto posto, con 13 gol e 2 assist, raggiungendo quota 15.

Se Giuseppe Rossi dovesse arrivare in Brasile ancora un po’ acciaccato, e Balotelli non riuscisse a risolvere il problema della continuità, non vi preoccupate, abbiamo valide alternative. Ah, e un ultimo dato interessante: la classifica appena citata era ovviamente riferita alla sola Serie A, mentre sapete chi è l’italiano più prolifico in fase di realizzazione in tutta Europa? Graziano Pellè con 18 gol e 4 assist guarda tutti dall’alto. Prandelli avrà da sbizzarrirsi.

Ricerca personalizzata