Quelli che il calcio, Nicola Savino al timone della nuova stagione

Rai due ritrova il calcio. Dopo la pausa estiva domenica 15 settembre prende il via, in concomitanza con la terza giornata del campionato, la nuova edizione di Quelli che il calcio, che si presenta ai nastri di partenza con cambiamenti editoriali importanti e significativi. Il padrone di casa, tanto per cominciare. Dopo anni di conduzione al femminile, rivedremo un uomo al timone della storica trasmissione domenicale condotta da Fabio Fazio fino al 2001. Victoria Cabello passa infatti la palla, ed è proprio il caso di dirlo, a Nicola Savino.

Giunto al giro di boa dei vent’anni si prospetta un restyling completo per il contenitore sportivo domenicale ideato da Marino Bartoletti nel 1993, senza tradire quel mix innovativo di sport e intrattenimento che da anni appassiona gli spettatori. Il calcio, le partite allo stadio, i gol, l’analisi – affidata anche quest’anno a Massimo Caputi e Daniele Tombolini – saranno ovviamente l’elemento portante della domenica pomeriggio di Rai due. Parlarne senza il supporto delle immagini è la sfida più grande da affrontare.

Meno esterne allo stadio, largo invece alle radiocronache e ai collegamenti con gli italiani, famosi e non, che la domenica guardano la partita nel salotto di casa piuttosto che al pub davanti a una birra, agli ospiti in studio super tifosi e ai commenti degli striscioni esposti allo stadio. Da questo clima da “bar dello sport” fatto di passione autentica e genuina per il calcio non resteranno fuori risate e intrattenimento. Certo peseranno le assenze del Trio Medusa e di Virginia Raffaele, ma a stemperare la tensione calcistica ci penserà il comico toscano Ubaldo Pantani non solo con le sue imitazioni più celebri ma anche con interventi attoriali in cui si mostrerà per la prima volta con la sua faccia, senza trucchi o maschere. A fargli da spalla si alterneranno ogni puntata nuovi talenti comici. Si comincia domenica con Nuzzo e Di Biase, Andrea Sambucco e Marta Zodoli. Quanto agli ospiti della prima puntata: il capitano dell’Inter (la squadra per cui tifa Savino) Javier Zanetti, le schermitrici Elisa Di Francisca e Arianna Errigo e lo svedese Ola, autore della hit estiva “I’m in love”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=lak9k9zOQ1s[/youtube]

Ricerca personalizzata