Chivu su tutte le furie: minaccia di andarsene

    Singolare episodio durante la partita Roma-Inter di ieri sera, vinta dai giallorossi al 92′ grazie ad un colpo di testa di Mirko Vucinic.

    Christian Chivu, terzino dell’Inter ed ex giallorosso, avvicinatosi alla sua panchina inizia ad urlare al suo allenatore; non si è capito ancora quali siano le ragioni di uno sfogo del genere, probabilmente all’origine di una simile reazione potrebbero essere state o le continue provocazioni dei suoi vecchi tifosi oppure uno scarso impegno dei compagni in fase di copertura.

    “Se continua così, me ne vado!” Queste le parole del difensore romeno, che avrebbe continuato dicendo: “Mi mettono sempre in mezzo, se non corrono, io vado via, io esco”. Parole che vanno a confermare l’ipotesi che spiegherebbe l’esplosione di Chivu per ragioni tattiche; infatti, il giocatore aveva già rimediato un cartellino giallo e, inoltre, stava soffrendo la continua pressione sulla fascia di Menez, particolarmente ispirato.

    Oggi è tornato sull’episodio Benitez: il mister nerazzurro ha spiegato che il giocatore, in un momento di confusione non avrebbe capito più nulla e avrebbe avuto un tale dissapore.

    Inter e Roma, dopo essersi date battaglia in campionato, sono pronte a rituffarsi in Champions League: uomini di Ranieri impegnati in casa contro il Cluj, i nerazzurri aspettano il Weder a San Siro.[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_0US0s3Y3Ds[/youtube]

    Ricerca personalizzata