Cinque cose che devi fare prima di accendere la tv

Una delle principali chiavi di ricerca usate per arrivare sul mio blog negli ultimi mesi è stata: “come diventare famoso su Twitter”, davvero. Io, un po’ scherzando (ma non troppo), avevo scritto un decalogo con dei suggerimenti utili per essere sé stessi e – nonostante questo – farsi amare.
Uno di questi suggerimenti è guardare la tv.

Perché guardare la tv in compagnia è divertente e se sei solo a casa sul divano non sei davvero solo: nello stesso momento a guardare quel programma ci sono un sacco di persone, connesse dal loro divano.

Le cinque cose che devi sapere di oggi, quindi, sono il corollario al mio decalogo su come diventare famoso su Twitter.

1. Cerca l’hashtag prima di iniziare a seguire il programma che pensi di voler commentare: cerca se qualcuno ha già tirato fuori un hashtag ufficiale, ma anche se ce n’è uno non ufficiale, ma più popolare, decidi tu quale usare. Anche entrambi, ma non sempre.

2. Cerca i protagonisti, i conduttori, gli ospiti su Twitter per citarli (menzionandoli).
Io non lo faccio mai, poi ieri sera sul divano ogni tanto urlavo agli ospiti che erano lì con me a guardare #XF7 di dirmi come trovare la Ventura e Mika su Twitter. Sì, mentre scrivi l’iPhone ti suggerisce gli account, ecco il BlackBerry no. Ma io mi ostino a usarlo, per amore.
Ovviamente, non devi aspettarti che quelli che citi ti rispondano. Neppure se la puntata è registrata.

3. Non inventare un hashtag per ogni ospite: le tag servono a navigare tra i contenuti (aggregando i tuoi e quelli di altri), se a ogni tweet scrivi una nuova tag cosa stai aggregando?

4. Scrivi per chi ti legge, stiamo guardando un programma della tv italiana, scrivi in italiano e – soprattutto – non scrivere in inglese se non lo sai. Oppure usa Google.

5. Divertiti.

[Credits immagine: Raul Lieberwirth]

Ricerca personalizzata